La penna – Quarta parte

La penna Quarta parte Sfregò i palmi delle mani, poi le appoggiò al freddo metallo e spinse la sedia a rotelle sul sentiero lastricato in pietra. Ogni volta che il pensiero della follia lo sfiorava il cuore palpitava veloce e il collo iniziava a bruciare come se dovesse sputare fiamme e tramutarsi in un drago.… Continua a leggere La penna – Quarta parte

La penna – Terza parte

La penna Terza parte Le pillole fecero effetto dopo una mezz’ora e Lorenzo, ammansito dagli antinfiammatori, decise di osservare più da vicino i rododendri da cui prima era rifuggito. Erano divenuti la sua passione da piccolo, quando abitava in una lunga e stretta valle in cui l’unica casa decorata dai fiori era quella di nonna… Continua a leggere La penna – Terza parte

Oggi

Diario, oggi ricordo. Nel silenzio. Molto è stato detto, scritto e fatto. Oggi tutto questo molto, nel ricordo della memoria, capisco che non è ancora abbastanza. Sento freddo nonostante il calore della casa che tenta di abbracciarmi e rinfrancarmi. La schiena è accompagnata dai brividi a ogni passo verso la memoria profonda di ciò che… Continua a leggere Oggi

La penna – Seconda parte

La penna Seconda parte I rododendri osservavano Lorenzo ammantato dalle ombre pomeridiane delle tende di lino bianco, intento a leggere un saggio sulla Roma del ‘600. Il tocco delle mani del ragazzo era pregiato per i fiori intrisi di profumo, divenuti pista da ballo di allegre api e gongolanti bombi, disturbati raramente da fatali vespe.… Continua a leggere La penna – Seconda parte

Pilea Love

scrittrice-blog-agenda-pc-libri-scrivere

Guarda, guarda un po', c'è proprio vicino a me un bel bicchiere di acqua fresca. Che disdetta che io non abbia né braccia, e nemmeno le mani, per portarlo alla bocca...ops non ho nemmeno la bocca accidenti. Ho solo dei lunghi fusti e delle belle foglie verdi circolari. Eppure niente, non ho le braccia e… Continua a leggere Pilea Love

Risplendi tu mia scintilla

giulia-coppa-scrittrice-blog-pensieri

Risplendi tu mia invisibile e intangibile scintilla. Posso urlare e chiamarti a gran voce, ma tu arriverai, placida e ardente solo nel giusto attimo dell'inizio mordente.  

Buona notte alle risate

giulia-coppa-scrittrice-blog-pensieri

Buona notte alle risate delle paure ai sussurri dei timori agli abbracci dei falsi umori. Ridere e sussurrare del male del bene che le parole possono dare.

Pensare al mondo e al futuro

scrittura-libera-scrivere-scrittrice-pc-tastiera-blog

Pensare al mondo e al futuro è complicato e l'inquietudine ringrazia i nostri dubbi e le preoccupazioni. Credere che ci possa essere qualcosa di meglio spaventa la paura stessa. Vivere al meglio delle nostre possibilità fa tremare gli avidi e gli ipocriti. Riflettere sugli errori provoca vergogna, ma è il miglior modo in cui possiamo… Continua a leggere Pensare al mondo e al futuro

Qualche giorno fa…

Qualche giorno fa, in settimana, una giornata splendida ha modificato i piani organizzati per la giornata. Il sole e i colori dell'autunno, con tanto di cielo azzurro, mi hanno attirata verso una valle che da sempre ha percorso con me l'infanzia, l'adolescenza e la prima maturità. Ho bevuto un buon caffè nel locale a cui… Continua a leggere Qualche giorno fa…

Sensi

giulia-coppa-scrittrice-dialoghi

Se non avessimo i nostri sensi, se non fossimo provvisti di essi, la ragione non arriverebbe mai a sospettare l'esistenza di certe qualità. Chiedi a un cieco cosa sono i colori. Chiedi a un sordo cosa sono i rumori. Ricorda sempre che nessuna di queste qualità è oggettiva dei corpi. Ricorda che l'uomo dà un… Continua a leggere Sensi