The Fallen Demon di Simona Ragone – Segnalazione

Aedifico spazio autori

The fallen Demon

Di Simona Ragone

Segnalazione

Oggi nella rubrica Aedifico spazio autori accolgo con piacere Simona Ragone e il suo romanzo The fallen Demon, in campagna Crowdfunding su Bookabook.

Commento

The Fallen Demon è un romanzo fantasy in cui si mischiano le caratteristiche cronologiche dello urban con la tradizionale scorta high fantasy del viaggio dell’eroe, declinata però con caratteristiche più proprie del viaggio dell’eroina, quindi una maggior introspezione e ricerca interiore del sé e delle proprie capacità. La trasformazione interiore investe anche i personaggi maschili e li rende vividi, li arricchisce di sfumature caratteriali e non li banalizza con vaghi sentimentalismi. L’aspetto appena citato è una delle componenti che mi ha catturata durante la lettura del romanzo, oltre all’interpretazione innovativa della figura del Demone: esso ben rappresenta la circolarità dell’eternità di cui è possidente e di cui pare esserne il fulcro. Nell’incontro tra Fow e la strega Pamila però, si entra nel vivo delle interdipendenze tra il mondo demoniaco e la dimensione degli esseri umani. Il centro della potenza dei demoni si trasforma in una loro debolezza, che si mostra nella dipendenza dalle Anime, gli esseri umani. La forza del romanzo risiede nella relazione che si crea tra Pamila e Fow: è fuori dagli schemi, senza definizione e per questa stupenda peculiarità unica, irriproducibile, una vera evoluzione.

Trama

Entrano come ombre nelle nostre stanze, ci attendono nei luoghi inaspettati e poi, si nutrono delle nostre emozioni. Appaiono sotto varie forme e irretiscono i sensi prima di avvinghiarsi alla nostra anima, magari rubarla e imprigionarla per l’eternità. Sono i Demoni e Fow è uno di loro. Egli ha però deciso di mettere a repentaglio la sua essenza costretto dagli eventi, per mano del destino e del volere di una temibile Strega che si reincarna di vita in vita, Pamila. L’unione indissolubile tra i due, l’uno appartenente alla Sesta Dimensione demoniaca e l’altra, alla dimensione delle Anime, di cui fanno parte gli esseri umani, comporterà una corsa contro il tempo della dissoluzione tra i confini che separano il demoniaco dall’umano e il bene dal male. I segreti non giungono dal passato, ma dai moti dei tradimenti, delle fughe e delle scelte che Fow e Pamila decideranno di compiere passo dopo passo, l’uno accanto all’altra secolo dopo secolo.

Biografia

Simona Ragone è nata ad aprile del 1999 e vive a Parma da dieci anni. Si è diplomata al liceo linguistico G. Marconi nel 2019 e attualmente frequenta l’Università di Biologia a Parma. Simona ha cominciato a scrivere all’età di dodici anni, dopo aver letto la trilogia del mondo d’inchiostro di Cornelia Funke, che l’ha affascinata a tal punto da spingerla a scrivere romanzi di fantasia.

Estratti

I

“Mi ero impietrita di colpo, rabbrividendo per qualcosa di diverso dal freddo, qualcosa di simile alla paura. Non avevo mai avuto paura del buio, quindi avevo cercato qualcos’altro per giustificare la sensazione che sembrava essersi avvinghiata a me. Anche mio fratello era nervoso perché si aggrappava al mio braccio come quando sentiva i tuoni di un temporale. Avevo posato il libro sul pavimento e mi guardavo intorno, scrutando nel buio, fino a scorgere qualcosa di informe, nero più dell’oscurità sul fondo di un pozzo. Si muoveva piano, con movimenti sinuosi sul pavimento.”

©Estratto The Fallen Demon di Simona Ragone, per gentile concessione.

II

“Non volendo svegliare Alec, mi libero pian piano dalla sua stretta e mi alzo dal letto. Richiudo la porta alle mie spalle quando esco in corridoio dopo aver preso chiavi e vestiti puliti e vado a farmi una doccia. Guido fino al punto in cui abbiamo lasciato l’auto l’altro giorno, mi accosto accanto alla strada, poi esco, voltandomi verso gli alberi del bosco. Non sono sicura di saper ritrovare la strada per la radura. «Sei in anticipo.» Trasalisco alla voce alle mie spalle «Devi stare alla larga da ca-sa mia.» è la prima cosa che gli dico, perché non ho avuto l’occasione di metterlo in chiaro poco fa. Fow mi squadra «Credimi, streghetta, lo farei volentieri, ma sarebbe troppo rischioso.»

©Estratto The Fallen Demon di Simona Ragone, per gentile concessione.

III

“«Quindi?» chiedo non appena Pam si è seduta al posto di guida «Sei proprio convinta di volerci andare?» «Ormai siamo arrivati fin qui e mi chiedi se sono sicura? Sul serio, Fow?» Pam allaccia la cintura e mi spia da dietro le ciocche di capelli. D’accordo, forse la mia domanda è leggermente fuori luogo. Siamo nello stato del Wyoming. Abbiamo viaggiato in treno perché volare sarebbe stato troppo pericoloso: «Se i Demoni ci trovassero su un aeroplano sarebbe fin troppo facile ucciderti: basterebbe far cadere l’aereo» ho detto a Pam per convincerla. Le coordinate fornite dall’indovina corrispondono ad un punto del parco nazionale del Grand Teton, quindi eccoci qui, armati di giacconi invernali e pronti per partire con il SUV noleggiato in un posto fatiscente non lontano da Jackson Hole. «Dai, parti» dico a Pam, e lei avvia il motore.”

©Estratto The Fallen Demon di Simona Ragone, per gentile concessione.

Approfondimenti e curiosità

Simona si racconta: vivere mille vite grazie alla scrittura

Parola all’Autrice Sinoma Ragone

La passione per la scrittura

“Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni.”

È una frase di Umberto Eco, ed è proprio questo il motivo per cui io scrivo. Scrivere per me è un bisogno: mi permette di vivere in prima persona tutto ciò che sogno. Perché limitarsi ad un’unica breve vita, quando posso vivere tutte quelle che metto nero su bianco?

Ho sempre avuto la tendenza a prendere decine di iniziative, senza però portarne a termine nessuna. Con la scrittura, tuttavia, è diverso: proprio questo inverno saranno dieci anni che tento di realizzare qualcosa che mi soddisfi a sufficienza da presentare ad un pubblico. Dieci anni sono molti. Se per tutto questo tempo non ho ancora perso la pazienza, allora penso che scrivere sia davvero ciò che voglio fare nella mia vita.

Ho cominciato a scrivere all’età di dodici anni, dopo aver terminato di leggere la trilogia d’inchiostro di Cornelia Funke. Quei romanzi sono stati come uno schiaffo in pieno volto. D’un tratto ho capito che volevo anche io creare mondi di fantasia capaci di emozionare come fa la Funke.

Alzi la mano chi almeno una volta nella vita ha provato brividi sulla propria pelle grazie ad un libro, un film o una storia. Alzi la mano chi ha desiderato almeno una volta di vivere le avventure dei personaggi sulla propria pelle.

Io ho avuto la mano alzata per tutta la vita, e ora voglio essere io a dar vita a quei mondi capaci di emozionare e riflettere. Voglio far sentire ai miei lettori quello che provo io quando le mie dita abbracciano la penna e la fanno scorrere sulla carta bianca.

Scheda Libro

  • Titolo: The Fallen Demon
  • Autrice: Simona Ragone
  • Genere: romanzo urban fantasy
  • Editore: Bookabook, campagna crowdfunding in corso
  • N. Pagine: 416

Pre-ordina il libro!

Cartaceo 19,00€

E-book 6,99€

Scopri di più

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...