equa-riflessioni-aforismi-giulia-coppa-scrittori-libro

Non sempre è necessario raccontare

Non c’è nulla da raccontare; le parole di ciò che è accaduto, di ciò che è diventato vissuto, sarebbero inutili di fronte all’assenza della complicità e della voglia di costruire l’unicità. Il passato bisogna accettarlo e comprenderlo, poi lasciarcelo alle spalle perché è lì che deve stare. Un monito per il nostro futuro e il nostro presente un augurio per l’avvenire.

Un pensiero riguardo “Non sempre è necessario raccontare”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...